Apparecchio invisibile: che cos’è e quando si usa

0
22

Oggi si sente spesso parlare di apparecchi invisibili ma forse non a tutti è chiaro di che cosa si tratta e quando si utilizza questa soluzione.

Che cos’è

L’apparecchio invisibile è una soluzione della ortodonzia invisibile Milano che permette di correggere il sorriso e la posizione dei denti senza dover ricorrere ai vecchi metodi tradizionali. Si tratta di una sorta di mascherina che si può mettere o togliere. In altri casi, l’apparecchio invisibile è praticamente identico a un apparecchio tradizionale in metallo solo che le varie parti sono realizzato con prodotti non visibili, come una plastica trasparente.

Quando si usa

L’apparecchio invisibile si utilizza per risolvere i problemi di posizione errata dei denti e malocclusione. I denti devono avere una posizione precisa e ben definita.  Le soluzioni della ortodonzia invisibile Milano possono servire in caso di diastema, cioè di eccessivo spazio tra i denti incisivi, i quali invece dovrebbero toccarsi. Si porta un apparecchio invisibile anche questo c’è affollamento. Significa che i denti non hanno spazio sufficiente per crescere e si stringono uno vicino all’altro, creando problemi di masticazione e anche di igiene orale. Infatti è difficile tenere puliti i denti affollati perché si rischia un accumulo di placca che aumenta il rischio di carie. Il morso aperto si ha quando i denti non si chiudono e ciò provoca problemi di masticazione ma anche di dizione e articolazione delle parole.

Si parla invece di sovra morso quando i denti dell’arcata superiore sorgono troppo in avanti rispetto a quelli dell’arcata inferiore. L’apparecchio invisibile si usa anche in caso di morso crociato. Questa patologia prende anche il nome di prognatismo. La posizione dell’arcata dentali è inversa: quella inferiore sporge rispetto a quella superiore. Il morso profondo è un’altra condizione che necessita di correzione. In tal caso, i molari si chiudono bene, ma gli incisivi superiori coprono quelli inferiori. Insomma, ogni volta che i denti non hanno una posizione corretta, sia in età infantile che adulta, si fa ricorso all’apparecchio invisibile che è preferibile a quello tradizionale in metallo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here